Lunedì 12 novembre, ultimo giorno per l’invio del 730 integrativo


Tempo quasi scaduto per i Centri di assistenza fiscale e i professionisti abilitati per porre in essere i relativi adempimenti legati alla ricezione del modello 730-integrativo ricevuto dai contribuenti entro il 25 ottobre (art. 16, D.M. 164/1999).

I CAF e i professionisti abilitati, per il modelli 730-integrativi ricevuti dai contribuenti entro il 25 ottobre, devono assolvere entro lunedì 12 novembre, i seguenti adempimenti:
– comunicare in via telematica all’Agenzia delle Entrate il risultato finale delle dichiarazioni;
– consegnare al contribuente copia della dichiarazione dei redditi elaborata e il relativo prospetto di liquidazione che riassume i dati relativi all’imposta a credito o da versare;
– trasmettere le dichiarazioni in via telematica all’Agenzia delle Entrate.


Inoltre, il CAF o il professionista abilitato deve conservare:
– copia delle dichiarazioni e dei relativi prospetti di liquidazione nonché della documentazione a base del visto di conformità fino al 31 dicembre del quarto anno successivo a quello di presentazione;
– le schede relative alle scelte per la destinazione dell’8 e del 5 per mille dell’IRPEF fino al 31 dicembre del secondo anno successivo a quello di presentazione.