Liquidazione periodica Iva del secondo trimestre 2018, lunedì 17/9/2018 ultimo giorno per l’invio


Lunedì 17 settembre 2018 scade il termine previsto per la trasmissione della comunicazione dei dati delle liquidazioni periodiche dell’Iva relativa al secondo trimestre (Aprile-Giugno) del 2018. Non opera quindi la proroga al 30 settembre 2018 (termine differito a lunedì 1° ottobre) prevista per la comunicazione dei dati delle fatture emesse e ricevute (Agenzia Entrate – comunicato 14 settembre 2018).

La comunicazione deve essere presentata dai soggetti passivi IVA, utilizzando l’apposito modello, con esclusione di quelli non obbligati alla presentazione della dichiarazione annuale I.V.A. o all’effettuazione delle liquidazioni periodiche, semprechè, nel corso dell’anno non siano venute meno le condizioni di esonero.
La trasmissione della comunicazione deve essere effettuata esclusivamente per via telematica, direttamente dal contribuente o tramite intermediario abilitato alla trasmissione.
I dati da trasmettere devono essere rappresentati in formato XML, nel file “comunicazioneIVA”, sul quale deve essere apposta la firma elettronica (qualificata o basata su certificati Entrate) del responsabile della trasmissione (il soggetto obbligato o un suo delegato) oppure, il sigillo elettronico dell’Agenzia delle Entrate (in caso di invio del file tramite upload sull’interfaccia web del servizio “Fatture e Corrispettivi”).
In caso di trasmissione della comunicazione tramite intermediario, il soggetto incaricato deve rilasciare al contribuente copia del Modello trasmesso e della ricevuta, che ne attesta l’avvenuto ricevimento da parte dell’Agenzia delle Entrate e che costituisce prova dell’avvenuta presentazione.